Città di Porcia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Zanzara tigre

E-mail Stampa

Lotta alla zanzara tigre

Le zanzare popolano, come a tutti noto oramai abitualmente i nostri ambienti sia urbani che extra urbani.
La sola disinfestazione di aree pubbliche da parte dei Comuni non è sufficiente.
I singoli cittadini devono dare tutti il loro contributo curando le aree private (balconi, giardini, cortili, orti, …) perché solo un intervento collettivo contribuisce a contenere la presenza delle zanzare e la riduzione della possibilità che si diffondano malattie.

L’azione collettiva contribuisce a ridurre la proliferazione di zanzare tigri e zanzare comuni proteggendoci dalle malattie trasmesse dalle loro punture.

Infatti le zanzare dell’ordine dei Ditteri, famiglia dei Culicidi e genere Aedes possono essere vettori di malattie per l’uomo quali Dengue, Chikongunya, West Nile disease e Zika virus;

L’attenzione verso questa tematica sia da parte dell’Amministrazione Comunale e che da parte dei cittadini deve essere sempre attiva.

Per saperne di più:
materiale informativo fornito dalla regione FVG 
- informazioni sui repellenti, a cura dell'IZSVe 

 

Regole per contrastare la diffusione

Con ordinanza del sindaco si dispongono i provvedimenti che tutti i cittadini e altri soggetti pubblici e privati sono tenuti ad adottare per la disinfestazione ed il contrasto alla diffusione della zanzara tigre, per l’anno 2016 e anni successivi.

Ordinanza n. 11/2016 del Sindaco

Con l’ordinanza ai cittadini viene richiesto di seguire alcune regole, nel periodo 01/06/2016 - 31/10/2016, per contrastare la diffusione della zanzare tigre:

− non abbandonare oggetti e contenitori di qualsiasi natura e dimensioni ove possa raccogliersi l’acqua piovana, ivi compresi copertoni, pneumatici usati, bottiglie, sottovasi e simili, collocati nei cortili e nei terrazzi delle abitazioni;

− procedere, nel caso di oggetti che si trovano in proprietà privata, alla loro accurata pulizia e alla chiusura ermetica con teli impermeabili o con coperchi in modo da evitare accumuli di acque stagnanti a seguito di piogge;

− svuotare, almeno ogni cinque giorni, contenitori di uso comune, come secchi, ciotole per l’acqua degli animali, sottovasi, annaffiatoi, ecc.;

− eliminare pneumatici usati e contenitori inutili come barattoli, lattine, ecc., affinché non si accumuli acqua e si eviti la formazione di ristagni;

− coprire accuratamente con zanzariere o con teli, tutti i contenitori inamovibili quali ad esempio vasche, bidoni serbatoi per l’irrigazione di giardini e orti;

− prevedere, nel caso di fontane ornamentali o di laghetti artificiali, l’eventualità di introduzione di pesci che si nutrono di larve di zanzare (come ad esempio pesci rossi, gambusie ecc.);

− trattare periodicamente l’acqua nei tombini e nelle caditoie, presenti in giardini e cortili delle aree private, con specifici prodotti larvicidi (generalmente disponibili nelle agrarie e nelle farmacie) oppure avvalendosi di Imprese di disinfestazione autorizzate;

− tenere sgombri i cortili e le aree aperte, da erbacce, sterpi e rifiuti di ogni genere provvedendo al regolare sfalcio dell’erba;

− prosciugare, in ogni luogo, le acque stagnanti che sono causa di insalubrità;

Inoltre dal 1 marzo al 30 novembre:

- ai Consorzi e agli Enti che gestiscono comprensori e ai proprietari degli edifici destinati ad abitazione e ad altri usi di curare il perfetto stato di efficienza di tutti gli impianti idrici esistenti nei fabbricati e nei locali annessi, allo scopo di evitare raccolte scoperte, anche temporanee, di acqua stagnante e procedere autonomamente con disinfestazioni periodiche degli eventuali focolai larvali; particolare cura dovrà aversi affinché nei lavatoi, nelle fontane dei cortili e delle terrazze, nelle vasche ed in qualsiasi altro manufatto si eviti il ristagno dell’acqua;

Suddette regole sono riassunte nel documento predisposto dalla Regione Friuli Venezia Giulia:

Cinque buone regole per sconfiggere la zanzara tigre

 

Se si desidera approfondire l’argomento è possibile scaricare una brochure, predisposta dal Comune di Udine, che spiega l’identikit della zanzara tigre, gli effetti della puntura, i rischi, il ciclo di vita, i modi per combatterla, oltre a molte altre utili informazioni.

Lotta alla Zanzara tigre, senza di te … è una battaglia persa

 

 

SERVIZI ON-LINE

PrenotaImmobili logo eventi
Prenota
un immobile
Vedi gli eventi
organizzati
PAC-1  logo CALCOLOimu
Progetto
respiriAMO
Calcolo tributi
ico streaming
g4308 
Consiglio Comunale
in streaming
Contributi e agevolazioni 

PagoPA

WA

geosegnalazioni-3

PRGC-2

CIE AGENDA

 

numero verde

____________________________

SportelloEnergiaFVG

____________________________

csm Logo PORFESR mod

____________________________

codice

___________________________

index

PREporcia

servizio civile

paes

 
SOLDI IN PARADISO
SoldiParadiso
CONSULTA FAMIGLIA
consulta della famiglia
PROGETTO GIOVANI
giovani mondo
PROTEZIONE CIVILE
BIBLIOTECA

biblioteca
SOLE IN RETE
PRO-PORCIA
CENTRO ANZIANI
BannerCentroAnzianiPorcia
PROJECT REACTION
reaction-logo-1024x1024
 
CERTIFICAZIONI

ecobil

banner comune 350x350

CIRIESCO.IT
ciriesco.it
PORCIA WITH LOVE
pordenonelove
SCUOLA
Ist.comprensivo

scuola mosaicisti Friuli

Consorzio Univ. PN
 

Esegui il login